News

14/11/2017 12.32.22

Leucotea Project presenta “Orme di Luna” l’esordio letterario di Angela Chirone da oggi in libreria.


Quando due anime affini si incontrano si riconoscono senza bisogno di parole.

Un ragazzo arrivato in Italia clandestinamente si troverà sulla spiaggia a seguire orme sulla sabbia, orme particolari e che saltano allo sguardo perché disegnano sei dite invece delle cinque delle altre. Una ragazza che va in spiaggia solo quando non c’è nessuno per poter camminare scalza senza vergogna per quel “difetto” che l’ha resa schiva e diffidente.
Un incontro fortuito che si trasformerà in un amore contrastato, un contrasto simile a quelle delle carnagioni, scura e bruciata dal sole quella di lui, candida e morbida quella di lei.

Una storia di tolleranza e integrazione, ma anche di difficoltà.
Discriminazione per ciò che è diverso e non conformato a ciò che, in una realtà piccola come il loro paese è considerato accettato.

Angela Chirone è stata docente di scuola primaria dal 1976 ad ora.
Dopo una vita dedicata alla famiglia e all'insegnamento, giunta al momento di andare in pensione, ha deciso che si sente ancora in grado di trasmettere qualcosa. Ha incominciato con lo scrivere alcuni racconti autobiografici sulla sua infanzia, poi storie ambientate in Paesi visitati. “Orme di Luna” è il suo primo romanzo.

07/11/2017 13.54.58

In uscita oggi per Leucotea – Project “C'era una notte a Berlino” il nuovo intenso romanzo di Alessandro Gnani.

Una storia della durata di una notte ma capace di cambiare una vita.
Dopo alcuni anni dalla morte della madre sistemando i suoi effetti personali il figlio ritrova un diario di cui non ha mai saputo nulla. La storia che vi è scritta rivela una donna del tutto differente da quella che lui ha conosciuto. 
In particolare i fatti di una notte mentre, ancora ventenne, si trovava a Berlino apriranno al giovane gli occhi su una realtà che non avrebbe mai immaginato.
Un evento tragico che cambierà per sempre la vita di Sally, facendo crollare tutte sue certezze e minando la sua sicurezza. Una serie di stravaganti personaggi che ricorderanno alla giovane che non esiste solo l’orrore nel mondo, dandole la voglia di reagire.

Alessandro Gnani è laureato in Giurisprudenza, ha conseguito il dottorato di ricerca in diritto privato e l’abilitazione all’insegnamento universitario come professore di seconda fascia per il periodo 2013-2019. 
È autore di diversi volumi scientifici. Da vari anni svolge le funzioni di magistrato. 
Nel 2010 esordisce con l’opera teatrale Niente da dire.

31/10/2017 19.02.57

In uscita oggi per Edizioni Leucotea – Project il primo romanzo di Monia Matere “Zitto e abbracciami”.


Ogni persona indossa una maschera, alcune hanno solo i coraggio di lasciarla

Oggi Anna Lou è una studentessa di medicina, tanti amici, un lavoro part-time e una famiglia che le vuole bene. Certo questa famiglia le vuole bene, le persone che la adottarono quando era ancora una bambina e che non le hanno fatto mancare niente sia dal punto di vista materiale che da quello affettivo. 
L’ombra del rifiuto dei suoi genitori biologici, però, è rimasta. Quando incontra Diego, bello e simpatico vicino di casa la paura prenderà il sopravvento, lasciando cadere nel vuoto i segnali che il ragazzo le invia.
Trovare chi le ha lasciato in eredità tanto dolore e capirne le ragioni sarà l’unico modo per poter andare avanti e trovare la vera serenità.

Nata in Sardegna il 23 Giugno del 1978, Monia Matere, vive e lavora in provincia di Cagliari come Operatrice Socio Sanitaria presso una Comunità Psichiatrica ad alta intensità riabilitativa.
Dopo aver partecipato, nel 2015, con “Il mondo è la mia prigione” nella raccolta di racconti “Donne d’Inchiostro volume II” e nella raccolta di poesie “Oltre Mare” con due componimenti, ha deciso di seguire i suoi sogni, coronati con l’arrivo del primo romanzo completamente suo.

24/10/2017 12.43.28

In libreria "Diario di abbordo" della scrittrice sanremese Renata Renzoni.

Un libro intenso, che parla alle emozioni dell'individuo.
Una raccolta di sensazioni più che di racconti, che invitano il lettore ad un'immersione totale in una dimensione che fonde realtà e onirismo.
Tante piccole idee che s’incontrano (si scontrano) fra loro, soltanto per il piacere di abbordare, non come avrebbe fatto un pirata: piuttosto un amico immaginario. Quell'amico che molti hanno avuto e che spesso svanisce con l’età adulta.
Renata Renzoni.
Sanremese, classe ’58 da sempre scrive per necessità primaria. Inventare personaggi la aiuta a fuggire dai suoi demoni, calarsi nella psiche di altre persone è una fuga che dà ossigeno ai suoi polmoni. Ha dovuto affrontare brutte esperienze, come del resto succede a molti durante la vita, ma non s’è arresa.

17/10/2017 13.29.19

In libreria a partire da oggi "Cappuccetto rock" una rivisitazione "stralunata" del classico di Perrault.


Tutti sanno che alla fine il cacciatore salva nonna e cappuccetto. Ma se non fosse andata proprio così?
Se la bambina ed il lupo si coalizzassero per salvare la nonna dal cacciatore, ladro per hobby? Questa è cappuccetto rock, che ama la musica e va a trovare la nonna appena tornata dall'Australia...
Una fiaba divertente dove anche il lupo passa dalla parte dei buoni.

Salvatore Stella è nato ad Hayange (Francia) il 13 maggio del 1963.
Dopo il diploma di Odontotecnico si appassiona al Teatro. Dopo varie scuole e corsi di perfezionamento si dedica al Teatro comico per bambini con spettacoli che spaziano dalla magia comica, ai pupazzi al Teatro di strada partecipando ed esibendosi ad innumerevoli rassegne nazionali.
Ha iniziato la sua carriera nel lontano 1990 e ancora oggi non considera quello che fa un lavoro ma una grande passione .

10/10/2017 11.18.39

Esce oggi per Leucotea - Project “Dove fugge la gazzella” il nuovo romanzo dell’autore romano Luca Perini.


Il nemico è nascosto nelle ombre del passato e non esiterà di fronte a nulla pur di ritrovarli e attuare il suo proposito di vendetta.
Ale, Eros, Noemi ed Eléna sono amici di lunga data, da quando la società gli ha emarginati poiché ritenuti individui non più prodottivi, come succede a tutti al compimento dei cinquant’anni, si sono persi di vista.
Quando la figlia di Eléna chiede aiuto per ritrovare la madre scomparsa non esiteranno a rimettersi in gioco e partiranno alla sua ricerca seguendo la scia di foto che la donna continua a postare su alcuni profili social. Le indagini porteranno ad una vecchia conoscenza con la quale hanno ancora dei conti in sospeso...

Luca Perini nasce a Roma agli inizi degli anni sessanta e tuttora vive nella sua città, dopo alcune parentesi in Africa e nell’Europa dell’Est. Lavora nel campo della tecnologia dell’informazione, ma da alcuni anni si è appassionato alla scrittura. Il suo romanzo d’esordio, “Il teorema della scatola”, è stato pubblicato nel 2016.

03/10/2017 12.45.20

Lancio per Leucotea Project di “Ovunque sei”, il secondo capitolo delle indagini della giornalista brianzola nata dalla penna di Daniela Quadri.


Tornano le indagini dell’imprevedibile giornalista Marta Valtorta, accompagnata dal fidanzato Tony (che di lavoro fa davvero il carabiniere!).

Marta Valtorta, giornalista free-lance, ci ha preso gusto ad indagare!
Nel seguito di “Le stelle di Srebrenica” Marta e Tony, fidanzato di lei ma anche fonte di preziose informazioni visto il suo lavoro, cercheranno di ritrovare il piccolo Simone, bambino scomparso ormai da tempo.
Vecchi nemici, però, renderanno ancora più complicate le indagine e vecchie fiamme appariranno per portar scompiglio...
Riusciranno a risolvere tutto ed avere finalmente il loro lieto fine?

Un’indagine che accende i riflettori su quello che è il mondo della maternità in tutte le sue sfumature, affrontando il tema anche nei suoi risvolti più spinosi con sensibilità ed intelligenza.

Daniela Quadri è nata e vive a Monza, nel cuore della Brianza.
Laureata in lingue e letterature straniere moderne, lavora nell’ambito del marketing, e i suoi interessi spaziano dalla fotografia, alla pittura tradizionale giapponese. 
Scrive, perché non potrebbe fare altrimenti, e le sue storie al femminile, già più volte premiate, raccontano un universo complesso, forte e delicato, sempre coinvolgente. 
Nel 2015 ha pubblicato il suo romanzo di esordio “Le stelle di Srebrenica” con Leucotea Project.

03/10/2017 12.44.29

In uscita per Leucotea Project “Come latte sul Fuoco” l’entusiasmante giallo di Nico Priano.


Prendete la prima tappa del Tour de France, un allarme per un rischio terroristico che arriva dai servizi segreti e un segreto con origini in un passato lontano. Mescolate il tutto e otterrete un thriller unico.

Il comune di Campazzo, dove si trova il Maresciallo Priano è tranquillo e i casi di cronaca nera – per fortuna – sono pochi.
Quando l’organizzazione del Tour de France decide di organizzare lì la prima tappa della gara ciclistica più famosa del mondo il paese si riempie di turisti e manifestazioni, ma anche di pericoli essendo che i servizi segreti prospettano potrebbe verificarsi un attentato terroristico proprio durante quest’occasione.
Quando nella piccola caserma giunge notizia anche di un duplice omicidio, per il commissario ed i suoi militari diventerà difficile riuscire a gestire tutte le indagine per trovare i colpevoli ed ottenere giustizia.

Nico Priano è nato ad Arenzano, classe 1966. Laureato in Filosofia ad indirizzo Teoretico. Lavora come metalmeccanico presso una multinazionale del settore, dove svolge, tra l’altro, incarichi a livello sindacale.
Vive tra Ovada e Genova, al confine tra Liguria e Piemonte, così come il maresciallo, suo omonimo, interprete di questa storia.

19/09/2017 10.36.40

Da oggi in libreria “ Tutto quello che non ho” la dissacrante silloge poetica di Mattia Zadra.


 
Un libro di poesia che si fonde all’ironia, per completarsi con le illustrazioni di Silvia Benedetti
 
Sono poesie caratterizzate da un vero e proprio senso di colloquialità dove il lettore può ritrovarsi ed immedesimarsi, trovando occasione per riflessione ed autoironia. L’essere umano è colto, così, preda delle sue più tipiche debolezze, come la libido sessuale, o vittima dei suoi stessi sentimenti come nel momento in cui il poeta canta della donna amata che mai si volterà a guardarlo.
L’estrema libertà stilistica e metrica di  Mattia Zadra, condita con un sapiente utilizzo dell’umorismo e, perché no, di alcune espressioni colorite, rendono la produzione del poeta trentino unica nel suo genere.
 
Mattia Zadra nasce a Trento in una notte d'inverno del 1991.
Nel 2009 legge Soffocare di Chuck Palahniuk e decide di provare a diventare uno scrittore.
Nell'estate del 2017 continua a provarci, con il libro che avete in mano.


../it/home.php?s=0,1,2&dfa=do25&pg=&diditem=3308

12/09/2017 12.36.10

"Il pozzo più profondo. Le indagini dell’ispettore Soriano” da oggi in libreria.



Un giallo avvolgente ambientato nella Sicilia più autentica.

Sul filo della storia e della cronaca, dove la penetrazione al Nord delle mafie affonda le radici nella guerra, muore Damiano, figlio del boss Ciccio Zagallo. Negli stessi giorni scompare Emanuele, un ragazzo tranquillo. Sono due eventi indipendenti e casuali o qualcosa li collega? L'impegno civile della vittima e la figurina di un calciatore dell'Atalanta degli anni Sessanta sono dei validi indizi?
A dipanare l’intrigata matassa è l’ispettore Soriano. Inizia così la ricerca, tra le pieghe della Storia, di un assassino forse seriale... ma sarà la direzione giusta?

Giuseppe Tramontana, siciliano, insegna in un Liceo di Padova. Autore di saggistica storica e filosofica collabora con alcune riviste online.
Tra le opere pubblicate ricordiamo La storia obliqua, Messina, 2009 Sottile è il pensiero, Arezzo, 2012 e, per Leucotea, Il giorno della maturità.