< torna alla lista

28/03/2019 10.31.59

Dopo il successo di “A piedi nudi”, Edizioni Leucotea annuncia il nuovo libro di Claudio Secci “Occhi Lucidi”

La storia di Gisèle continua...

../it/home.php

Gisèle ha diciassette anni, è una ragazza particolarmente disagiata che cerca di trovare una sua dimensione in un mondo che ha riservato per lei soltanto atroci sofferenze.
La protagonista è un personaggio atipico, scontroso, schivo e dalle reazioni imprevedibili: la pubertà di Gisèle nasconde antri oscuri ma anche sorprendentemente piacevoli che la porteranno a scoprire lati di sé che non avrebbe mai immaginato. Per comprendere meglio questo episodio sarebbe necessario partire dal primo, in cui si narrano le vicende di un'adolescente che ha perso da poco il padre in circostanze misteriose. Una morte della quale Gisèle si sente responsabile, eppure indagini successive spiegheranno che le cose non stanno esattamente così. Pur crescendo, Gisèle mantiene intatte curiosità e sfrontatezza morbose, dovute anche alla sua carenza culturale e ad una discontinua percezione della realtà, con le quali riesce a fronteggiare situazioni senza alcun timore. Proprio per questo la spunta quasi sempre. Ragazza ineducata, schiva, taciturna ma irrealmente bella. Proprio la sua bellezza la espone spesso a gelosie da parte di alcune coetanee e a tentativi di abuso da uomini spietati. Si contrappongono continuamente le sue lacune di conoscenza su alcune tematiche e la sua precoce maturità, portando a suo favore situazioni di apparente svantaggio. Non teme nulla, nemmeno la morte. Trasuda voglia di libertà assoluta, tanto ribelle da obbedire solo alla sua madre adottiva, Josephine, alla quale sente di volere un bene sincero. Gisèle ci dimostra come un sentimento positivo sia sempre curativo. Sa come aprire il suo cuore, sebbene in rare occasioni, e portare a casa l’affetto di chi si sforza di comprenderla. Le delusioni e le ferite spesso ci portano a sentirci un po’ come Gisèle. Laddove non sentiamo il bisogno di condividere, di spiegare e giustificarci, desideriamo soltanto correre a piedi nudi sull’erba fresca.

Claudio si occupa di informatica dal 1999 e ama viaggiare per il mondo con sua moglie Francesca. Scrive romanzi di ogni genere che sono stati recensiti dalle più prestigiose riviste di settore, raggiungendo 120 presentazioni svolte in tutta Italia negli ultimi 8 anni. Predilige mettersi in gioco ad ogni livello, portare su carta la sua visione del mondo, attraverso prospettive inedite e spesso pungenti. Potete scoprire il mondo letterario di Claudio sul suo sito www.claudiosecci.com dove trovate le date dei tour e il suo portfolio.