< torna alla lista

11/04/2019 18.25.44

Vorrei essere un gatto, è arrivata in libreria una fiaba... magica!

In libreria il nuovo libro di Dario Daniele, arricchita dal contributo di Sara di Vittori e dalle illustrazioni di Paolo Pinto.

Chi non vorrebbe essere un gatto? E' quello che desidera un giorno Sara, che scopre di potersi tramutare in felino e, in quel modo, intrufolarsi negli anfratti più nascosti, fino a viaggiare attraverso le dimensioni. Assieme al suo amico Leo, gatto vivace dal portamento fiero, scopriamo un mondo nascosto, più giusto e luminoso, dove l'amore rende tutto possibile.

É certo che, dopo questa appassionante lettura, sarà inevitabile osservare con occhi nuovi qualunque gatto s’incontri…

Dario Daniele, sanremese, insegna diritto ed economia politica presso l’Istituto superiore statale “C. Colombo” di Sanremo e Taggia (IM).
Attivo ambientalista e libero viaggiatore fin da giovane (ha visitato ad ora oltre cinquanta Paesi del mondo), si occupa da tempo di problematiche legate ai Paesi in via di sviluppo, soprattutto nell’ambito dell’organizzazione Assefa ONLUS (www.assefa.org), di cui è uno dei volontari, con sede nazionale proprio a Sanremo. Ha un figlio, Edoardo.
Tra le sue opere ricordiamo: “Dentro il villaggio vive il sogno indiano di Giovanni”, 2003; “Un piccolo sole”, 2004; “Le Alpi sul Mare”, 2005; “Cieli di Pace”, 2007; “La farfalla d’oro”, con i disegni di Libereso Guglielmi, 2009; “Io ti vedo”, 2011; “Le pietre di Edoardo”, 2014.
Da alcuni anni si occupa di sensibilizzazione sui temi della parità genitoriale. I diritti d’autore dei suoi libri hanno finanziato numerosi progetti di sviluppo, tra cui la costruzione di un edificio scolastico in India, presso il villaggio di K. Pudur (Tamil Nadu) e alcuni progetti sociali in Africa e in America Latina.